home   |    chi siamo   |    contatti
biblioteche   |    distributori   |    carrello
autoreAntonio Iacobini, Lidia Perria
titoloIl Vangelo di Dionisio. Un manoscritto bizantino da Costantinopoli a Messina
collanaMilion / Studi e ricerche d'arte bizantina
editoreArgos
anno1998
formato17x24 cm
illustrazionibianco/nero e colore
pagine188
prezzo€ 29,00
ISBN88-85897-61-4
disponibilitàdisponibile
     

in breve

Questo prezioso Vangelo 'tascabile' fu realizzato a Costantinopoli al principio del secolo X per Dionisio, un alto funzionario della corte bizantina. Il manoscritto, che costituisce forse il più antico esemplare illustrato della 'Rinascenza macedone', viene qui pubblicato per la prima volta in una edizione critica, frutto di uno studio interdisciplinare che affronta sia l'aspetto della paleografia, sia quello della storia dell'arte e delle tecniche.

il sommario

Prefazione, di Herbert L. Kessler

INTRODUZIONE

I. IL CODICE (di Lidia Perria)
I.1. Il Vangelo di Messina: le vicende recenti e lo stato di conservazione
I.2. Il copista principale e i suoi collaboratori
I.3. Gli epigrammi in onore degli evangelisti
I.4. Libri e scritture del primo periodo macedone: il confronto con i testimoni coevi

II. LE MINIATURE (di Antonio Iacobini)
II.1. Il frontespizio
- a. Descrizione, posizione e caratteri decorativi
- b. L'edicola con la croce come memoria dell'Anastasis
II.2. 'Camerae fulgentes': le cornici architettoniche della "Lettera a Carpiano" e dei canoni eusebiani
II.3. «Incipit»: le testate dei Vangeli, i «kephalaia», le iniziali
II.4. Il «pinax» dell'evangelista Matteo
II.5. Dionysios: gli epigrammi e il committente

III. CATALOGO DEI FOGLI MINIATI (di Antonio Iacobini)

IV. APPENDICI (di Lidia Perria - Maria Teresa Rodriguez)
a. Sistemi e tipi di rigatura
b. Struttura dei fascicoli
c. Provenienza e stato di conservazione
d. Analisi dei pigmenti utilizzati nell'ornamentazione

BIBLIOGRAFIA
INDICI



TOP

Copyright © 2010 Dat Donat Dicat Srl - P.Iva 06943841004