home   |    chi siamo   |    contatti
biblioteche   |    distributori   |    carrello
autorePierluigi Spadolini
titoloLezioni di Architettura
editoreClear
anno1993
formato12x17 cm
illustrazionibianco/nero e colore
pagine120
prezzo€ 10,33
ISBN88-10L12568
disponibilitàdisponibile
     

in breve

Una sera di giugno del 1992, a conclusione di una interminabile riunione, Pierluigi Spadolini comunicava ai suoi collaboratori che avrebbe tenuto a Firenze, pochi giorni dopo, la sua ultima lezione universitaria. Le sue parole comunicavano immagini talmente forti da coinvolgere tutti i presenti... «così decidemmo di partecipare anche noi a quella lezione che ci ha riportato, studenti ancora una volta, sui banchi di scuola. E come uno studente dopo una lezione di architettura torna a casa e 'butta giù', schizza le sue deduzioni su ciò che ha appreso in aula, così noi abbiamo scritto alcuni appunti, riflessioni su quelli che sono stati i temi principali di questa lezione. Gli scritti sono stati poi raccolti a compendio del testo della lezione, perché è da questa che sono nati ed è a Pierluigi Spadolini che sono dedicati con affetto». La lezione, tenutasi il 5 giugno, iniziava con queste parole: «Per quanto mi sforzi di non voler dare un grande significato a questa lezione, o meglio, a questo discorso e di pensare che tutte le cose, che tutti i momenti sono uguali, in realtà mi accorgo che non sempre sono uguali. Ricordo ancora, come fosse ieri, l'inizio della mia attività accademica, dolorosamente segnato dalla morte di Raffaello Fagnoni, mio maestro ed amatissimo suocero, le difficoltà che ebbi in quel momento e l'appoggio di tutti coloro che credettero nella mia idea di istituire, per la prima volta in Italia, presso la facoltà di Architettura di Firenze, la cattedra di progettazione Artistica per l'Industria. Sono passati più di venti anni da allora ma ripensare a quei momenti mi dà ancora forti emozioni».




il sommario

Introduzione, di Gianfranco Dioguardi

LEZIONE DI ARCHITETTURA di Pierluigi Spadolini

SCRITTI di Laura Andreini, Laura Paola Bertolaccini,
Marco Casamonti, Giovanni Polazzi,
Giancarlo Priori, Massimo Ruffilli

TAVOLE A COLORI


l'autore

PIERLUIGI SPADOLINI (Firenze 1922-Roma 2000), architetto e designer ha iniziato la sua attività progettuale nel 1952 e da allora ha realizzato numerose opere in Italia e all'estero. In particolare la sua ricerca progettuale e teorica si è indirizzata verso lo studio di tutte le componenti del processo edilizio e verso la sperimentazione di nuove metodologie del fare architettura. Ha progettato a Firenze la sede de La Nazione (1961-1965), il palazzo dei Congressi (1974) e il padiglione Spadolini nella Fortezza da Basso (1974-1976), che da lui prende il nome. Nel 1962 è entrato a far parte del corpo docente dell'ISIA di Firenze diretto da Angelo Maria Landi. È stato uno dei primi architetti in Italia a applicare i principi della prefabbricazione e costruzione con pannelli in architettura, e inoltre importante designer sulla scena internazionale, soprattutto nel campo delle costruzioni navali.



TOP

Copyright © 2010 Dat Donat Dicat Srl - P.Iva 06943841004